Visualizza articoli per tag: Bossico - Portale ufficiale del turismo lago d'Iseo

Sabato, 28 Gennaio 2017 10:11

Le ville risorgimentali a Bossico

Pagina in allestimento.

 

Passeggiando nel centro di Bossico e nelle sue pinete possiamo scorgere una serie di ville che portano il nome dei Sette Colli di Roma. Le ville sono quasi tutte dislocate a est del paese e alcune sorgono sul territorio del comune di Lovere. Sono state fatte costruire nella seconda metà dell’800 da esponenti della borghesia imprenditoriale dell’area sebina, che scelsero Bossico per la villeggiatura, grazie alla posizione privilegiata dell’altopiano, uno splendido terrazzo naturale affacciato sul lago d’Iseo dal clima mite.

Queste famiglie, impegnate a favore dell’Unità d’Italia, condividevano ideali politici e patriottici che spesso si traducevano in marcato anticlericalismo e nella celebrazione dei maggiori esponenti del Risorgimento democratico e repubblicano come Giuseppe Garibaldi e Giuseppe Mazzini.

Furono per prime le famiglie Gregorini e Zitti, industriali dell’acciaio e del ferro e coinvolte nelle vicende risorgimentali (con le figure di Giovanni Andrea Gregorini, Felice Ventura Gregorini, Gerolamo Volpi e Giovanni Battista Zitti), a scegliere per le proprie dimore i nomi dei colli di Roma e dei luoghi simbolo dell’epopea garibaldina. L’area interessata – posta a circa 980 m s.l.m. ai confini con il comune di Lovere – venne, di conseguenza, denominata Settecolli.

Il percorso può partire da Villa Campidoglio al centro del paese che nel nome richiama il colle da sempre sede dell’amministrazione civile di Roma; la costruzione nella seconda metà dell’800 si deve alla famiglia Zitti di Lovere.

Poco più avanti, alle pendici della Costa Gromo, a 935 m s.l.m., sorge il Palatino, costruito nel 1929 dalla famiglia Martinoli, che lungo la via Sette Colli edificò anche il Gianicolo, in onore del colle romano celebre per le battaglie risorgimentali.

Villa Pincio, eretta dalla famiglia Bazzini di Lovere, si trova in posizione panoramica sulla destra all’imbocco di via Capitanio che porta a Ceratello a circa 859 m s.l.m. Vicino sorge il Celio, una semplice cascina, che in passato era l’abitazione della famiglia contadina custode della villa Pincio.

L’Esquilino, dal nome del più alto ed esteso dei colli di Roma, venne costruita nella seconda metà dell’800 dalla famiglia Nichetti di Lovere. Sotto di essa, su una piccola altura da cui si gode di un’ampia veduta, Villa Quattro Venti rievoca la battaglia del 3 giugno 1849, in cui a Roma Garibaldini e Francesi si contesero il possesso di Villa Corsini, nota come il casino di Quattro Venti. La dimora venne edificata tra la fine dell’800 e i primi del ‘900 per volere della famiglia Michetti originaria di Sovere.

Più recente, il Viminale è una villetta della prima metà del ‘900, collocata poco prima di Villa Caprera. Questa, dal nome dell’isola sarda che fu per oltre vent’anni dimora di Garibaldi, fu costruita intorno all’ultimo ventennio dell’800 da Giovanni Battista Zitti come casa di campagna. Originariamente presentava una facciata rossa con decorazioni di gusto neogotico, con i busti di Mazzini e Garibaldi affrescati dal pittore Faustinelli. All’interno le stanze erano decorate con soggetti patriottici e con episodi della storia di Roma.

Anche Villa Glori, voluta nel 1881 dalla famiglia Zitti, prende il nome della località alle porte di Roma dove, il 23 ottobre 1867, una settantina di Garibaldini comandati da Enrico Cairoli, in marcia verso Roma per sostenere l’insurrezione, furono uccisi o feriti da truppe pontificie.

L’Aventino di Andrea Ventura Gregorini (1912) era simile a uno chalet e raccoglieva numerose opere di noti pittori contemporanei come Cesare Tallone, Giovanni Trussardi Volpi, Giorgio Oprandi.

Di fronte all’Aventino, il Vaticano in origine era un roccolo costruito da Andrea Giovanni Gregorini, industriale fondatore della ferriera di Lovere, che ospitava monsignor Geremia Bonomelli per le battute di caccia. In seguito, i Gregorini trasformarono il roccolo in un’abitazione ma ne mantennero il nome.

Il Quirinale, infine, presso la strada che porta a Ceratello, fu costruito nella seconda metà dell’800 per la famiglia Rosa di Lovere.

 

Jessica Menardini

Pubblicato in Edifici storici
Venerdì, 18 Novembre 2016 09:16

Appartamento Mognetti Lorenzo

L’appartamento è dislocato sul verde altopiano di Bossico a mt.900 s.l.m., confortevole ed arredato, si trova a 100 mt. dal centro, vicino agli esercizi commerciali ma nello stesso tempo in zona tranquilla dove regna il silenzio; è disponibili anche per week end e periodi brevi. Dall’appartamento si gode una bellissima vista lago.

Pubblicato in Case vacanza
Lunedì, 01 Agosto 2016 14:30

Appartamento Barcellini Marcello

Appartamento autonomo cucina, camera e bagno in casa indipendente e all'esteno del centro abitato, in zona tranquilla. Ampio spazio esterno. Posto macchina interno. Possibilità di raggiungere in pochi minuti Lovere, Clusone, Bergamo.

 

Fotografie e testi forniti dall' appartamento Barcellini Marcello

Pubblicato in Case vacanza
Sabato, 30 Gennaio 2016 14:02

Nordic walking - percorso ''Sette Colli''

Nel maggio 2014 è stato inaugurato a Bossico il primo percorso della bergamasca con certificato di conformità nazionale della scuola italiana di nordic walking.

Due percorsi ad anello, "Sette Colli" e "d'Ast", di circa 6 e 8 km più una variante in linea di 2,5 km che porta a 1250m slm dove il panorama è davvero mozzafiato.

 

Il percorso "Sette Colli" inizia con un percorso pianeggiante su fondo sterrato per 1 km, prosegue su strada asfaltata in leggera discesa per km 1,5 con un panorama mozzafiato (si può ammirare il lago d' Iseo con Montisola, l'isola lacustre più grande d'Europa) e e l'anello si chiude con altri 3 km pressoché pianeggiante su strada sterrata fra prati e boschi.

 

Il file GPX del percorso ''Sette Colli''

Il file KML del percorso "Sette Colli"

N.B.: si declina ogni responsabilità per carenze nella segnaletica e per eventuali imprecisioni nella navigazione GPS con le tracce fornite

 

Per maggiori informazioni:

Pro Loco Bossico
tel./fax. 035 968365
info@bossico.com - www.bossico.com

 

 

Pubblicato in Trekking e passeggiate
Sabato, 30 Gennaio 2016 11:19

Nordic walking - percorso ''d'Ast''

Nel maggio 2014 è stato inaugurato a Bossico il primo percorso della bergamasca con certificato di conformità nazionale della scuola italiana di nordic walking.

Due percorsi ad anello, "Sette Colli" e "d'Ast", di circa 6 e 8 km più una variante in linea di 2,5 km che porta a 1250m slm dove il panorama è davvero mozzafiato.

 

Il percorso "d'Ast" inizia pianeggiante su fondo sterrato per 1 km, dopo il quale sale di quota tra prati e boschi passando per radure, laghe, aree pic-nic.

A circa metà del percorso ad anello, parte una variante in linea lunga 2,5 km che da 1.030m arriva a 1.290m: una salita costante su fondo selciato regolare o sterrato che porta a un grande pianoro da cui si può godere di una vista spettacolare che, nei giorni di limpidezza, permette di vedere il luccichio del fiume Po e gli Appennini.

 

Il file GPX del percorso "d'Ast"

Il file KML del percorso "d'Ast"

N.B.: si declina ogni responsabilità per carenze nella segnaletica e per eventuali imprecisioni nella navigazione GPS con le tracce fornite

 

Per maggiori informazioni:

Pro Loco Bossico
tel./fax. 035 968365
info@bossico.com - www.bossico.com

Pubblicato in Trekking e passeggiate
Lunedì, 18 Gennaio 2016 09:32

Ufficio IAT Alto Sebino

La sede dell’Ufficio di Informazione e Accoglienza Turistica (I.A.T.) Alto Sebino si trova a Lovere nella centralissima Piazza 13 Martiri, facilmente raggiungibile con qualsiasi mezzo di trasporto sia pubblico che privato grazie alla sua posizione strategica di collegamento fra la Valle Camonica, l’intero Sebino e la Val Cavallina.

 

Fra i principali servizi offerti ai visitatori vi sono:

  • informazioni e distribuzione di materiale relativo agli aspetti storici, naturalistici, culturali, artistici e sportivi del territorio di competenza e dell’intera provincia di Bergamo;

  • distribuzione di cartine panoramiche dei sentieri e delle escursioni alla scoperta del patrimonio ambientale dell’Alto Sebino;

  • informazioni sulle strutture ricettive e di ristorazione dell’alto lago d’Iseo;

  • informazioni su trasporti e viabilità;

  • informazioni e consegna dei contrassegni adesivi per le imbarcazioni ormeggiate nei porti gestiti dall'Autorità di Bacino Lacuale dei Laghi d’Iseo, Endine e Moro.

 

Il territorio dell’Alto Sebino si trova sulla sponda bergamasca settentrionale del lago d'Iseo, a pochi chilometri di distanza dalle città di Bergamo, Brescia e Milano e dagli aeroporti internazionali di Orio al Serio, Milano-Malpensa e Linate, a cui è collegato da un efficiente servizio di trasporti pubblici.

E’ una terra ricca d’arte, storia, tradizioni e incantevoli paesaggi che spaziano dal dolce e soleggiato pendio della Collina all’incontaminata pineta di Bossico, dallo splendido altopiano di Fonteno al suggestivo spettacolo del l’Orrido del Bogn, vertiginose pareti di roccia che finiscono a strapiombo nel lago. Molti i punti panoramici a Castro e nelle frazioni di Rogno, Fonteno e Costa Volpino, paese da cui ha inizio la frequentata pista ciclabile con il moderno ponte sul fiume Oglio.  

Particolarmente rinomata è la cittadina di Lovere con il suo Porto Turistico, il notevole e ben conservato borgo antico, fra i più belli d’Italia, le imponenti chiese e gli splendidi palazzi. Tra questi, il più importante è il palazzo che ospita la Galleria dell’Accademia Tadini, al cui interno sono conservate alcune preziose opere di Antonio Canova.

Crescente infine l’interesse per il sistema di grotte “Bueno Fonteno”, per la riserva naturale “Valle del Freddo” e per le variegate proposte sportive e del tempo libero.

Pubblicato in Uffici turistici
Venerdì, 27 Novembre 2015 10:18

Hotel Miralago

Ubicato in una posizione centrale a Bossico, in un'area montuosa con affaccio sul Lago d'Iseo, l'Hotel Miralago rappresenta la destinazione ideale se amate la mountain bike, il trail bike e le passeggiate in mezzo alle bellezze naturali. Completamente ristrutturato e provvisto di connessione Wi-Fi gratuita, l'albergo ospita un giardino, un campo per giocare a tennis o a calcio a 5, un'ampia area parcheggio coperta e un garage munito di 20 posti auto. Tutte le camere dispongono di diversi servizi moderni e la maggior parte vanta un balcone con vista panoramica. In qualità di ospiti della struttura beneficerete di sconti per le Terme di Boario, ubicate a circa 20 km, e di un garage gratuito in loco per biciclette e moto.

 

Fotografie e testi forniti da Hotel Miralago

Pubblicato in Alberghi
Martedì, 24 Novembre 2015 14:25

B&B Il Portone Rosso

Il B&B “Il Portone Rosso" è situato nel cuore del centro storico di Bossico, in una costruzione ristrutturata di recente ma che non ha assolutamente perso il fascino delle costruzioni di un tempo. I materiali utilizzati sono infatti pietra e legno, usato soprattutto per i loggiati, che si fondono per creare un ambiente unico. Il B&B si trova a piano terra e da direttamente su un cortile interno. E’ caratterizzato da un’ampia camera doppia di circa 40 mq arredata con mobili tradizionali recuperati e inseriti un ambiente con soffitto di legno a vista, e dotata di servizio privato. E’ possibile l’aggiunta del 3° e 4° posto letto (divano letto) oltre al letto matrimoniale. La colazione viene servita nella caratteristica taverna. Il B&B è sicuramente un comodo punto di partenza per le diverse attività che si possono svolgere sul bellissimo territorio di Bossico.

 

Fotografie e testi forniti da B&B Il Portone Rosso

Pubblicato in Bed&Breakfast

Scarica la guida

download brochure